La prevenzione

La prevenzione è il cardine dell’impostazione dello studio. Sia che si tratti di prevenzione primaria, per migliorare le abitudini e gli stili di vita che incidono sull’insorgenza della malattai, che sulla prevenzione secondaria e terziaria, che tendono a ridurre la frequenza e la gravità della malattie e le sue recidive.

E tutto ciò parte dalla conoscenza dei meccanismi che generano malattia e dall’informazione che di ciò viene fatta a tutti i pazienti.
E’ necessario per questo una diagnosi precoce e corretta con una conoscenza anche di aspetti che sembrano non essere correlati con la salute orale e così l’individuazione di fattori predisponenti e di rischio.

Tutti questi elementi consentiranno di elaborare e pianificare una corretta strategia. Le procedure che vengono utilizzate non sono solo medico /odontoiatriche ma anche comportamentali e nutrizionali. Su tutto si lavora attraverso il controllo della flora batterica che depositata sui denti è responsabile delle patologie orali e condiziona ed interferisce con le patologie generali. Per questo le nostre igieniste  hanno il compito di educare motivare e controllare l’igiene che ogni paziente riesce ad attuare nella propria bocca domiciliarmente.

Ma anche il controllo e il cambiamento dello stile di vita è molto importante per la salute orale e per la salute generale. Alimentazioni troppo ricche di zuccheri favoriscono la carie, come il fumo le parodontiti, l’alcool ed il fumo le lesioni del cavo orale come pre cancro e cancro.

Ma anche una alimentazione corretta e ricca di alcuni alimenti può invece rappresentare una difesa del sistema immunitario e delle mucose e quindi proteggere dalle malattie. Ed una corretta attività fisica oltre a dare benessere protegge da sindromi metaboliche ed interagisce positivamente nelle patologie posturali.